70 posti a sedere e tecnologie d’avanguardia potrà ospitare anche le iniziative delle associazioni. Attività istituzionale: 3 milioni di euro alle erogazioni 2017

“La leggenda del Compositore Oltreoceano” è il titolo del primo evento culturale ospitato nella nuova sala convegni della Fondazione Cassa di Risparmio di Vercelli, inaugurata il 23 febbraio scorso. Durante la manifestazione, tenutasi il primo marzo, è stato presentato il libro “Mario Castelnuovo-Tedesco: un fiorentino a Beverly Hills”, scritto dal musicista vercellese Angelo Gilardino e dedicato al compositore toscano del Novecento, costretto a fuggire dall’Italia nel 1939, a causa delle leggi razziali (nel 2018 ricorrono i 50 anni della scomparsa).

Di Castelnuovo-Tedesco, fra l’altro, il pubblico che ha affollato la nuova sala convegni, nell’occasione, ha potuto ascoltare le musiche proposte dal chitarrista Alberto Mesirca e dal tenore Leonardo De Lise, due eccellenze italiane della musica strumentale e vocale. La nuova sala convegni della Fondazione Cassa di Risparmio di Vercelli, da 70 posti e dotata di tecnologie d’avanguardia, può accogliere anche l’assemblea dei soci e ospitare, a titolo gratuito, iniziative di associazioni locali.

La sua realizzazione, fra l’altro, ha consentito di rendere più funzionali gli uffici della Fondazione, di cui è Segretario generale Roberto Cerreia Voglio. Il riallestimento è stato illustrato dal Presidente Fernando Lombardi, il quale ha anche riferito che nel 2017 la Fondazione Cassa di Risparmio di Vercelli ha erogato circa tre milioni di euro, a sostegno di iniziative a beneficio delle comunità del Vercellese e della Valsesia nei settori del welfare, delle attività culturali e artistiche, dell’istruzione e della formazione, della sanità pubblica e dell’Università. Con quelli dell’anno scorso sono diventati 47 i milioni di euro erogati dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Vercelli nei suoi 25 anni di operatività, durante i quali il suo patrimonio è salito da 50 a 120 milioni, tanti da generare, nel passato esercizio, ricavi per 5 milioni, nonostante i tassi vicini allo zero.