Focus su Università, formazione, sviluppo culturale e aiuti alle famiglie in difficoltà

 

 

La Fodazione Cr Asti (patrimonio di 212,6 milioni a fine 2016) ha due enti strumentali: Fondazione Palazzo Mazzetti e Asti Studi Superiori. Per quest’ultimo, che si occupa di promuovere gli studi universitari e la formazione superiore nella provincia, la Fondazione Cr Asti ha deliberato, nei primi dieci mesi di quest’anno, 1,210 milioni.

Asti Studi Superiori ospita e contribuisce alla gestione di corsi di laurea e master dell’Università di Torino e di quella del Piemonte Orientale, oltre a essere sede di scuole e corsi di alta formazione. Corsi specialistici sono quelli di Tecnologie alimentari per la ristorazione, Scienze viticole ed enologiche, Infermieristica, Scienze motorie e sportive, Servizio sociale. Inoltre, sono attivi il master in Sviluppo locale, Teorie e metodi per le Pubbliche Amministrazioni e il master in Management e creatività dei patrimoni collinari. Un migliaio gli iscritti, per la metà provenienti da fuori provincia.

La Fondazione Palazzo Mazzetti, che ha sede nell’omonimo palazzo seicentesco di proprietà della Fondazione Cr Asti dove è ospitata anche la Pinacoteca civica, ha la missione di rappresentare un polo di sviluppo dell’attrazione culturale, per tutto il territorio. Prestigiose e di successo le mostre già organizzate. Per le attività 2017 di questo ente strumentale, la Fondazione Cr Asti ha stanziato un milione.

Nei primi dieci mesi di quest’anno, la Fondazione Cr Asti ha deliberato interventi per circa cinque milioni. Fra l’altro, sono stati rifinanziati il Fondo Antisfratti e l’Emporio Solidale, che acquista viveri per famiglie in gravi difficoltà economiche.