Tutti i progetti sostenuti dall’Associazione nel 2006

Bando di Cooperazione Internazionale

L’Associazione e la Regione Piemonte, a partire dal 2006,  si impegnano congiuntamente in un programma di azione finalizzato alla lotta alla povertà in una zona del mondo in cui le condizioni sono particolarmente critiche, l’Africa, destinando allo scopo risorse per il finanziamento di iniziative progettuali legate ai temi della creazione di professionalità e mestieri in Benin, Burkina Faso, Capo Verde, Mali, Mauritania, Senegal.


È disponibile in questa pagina l’elenco dei progetti risultati vincitori.


Sostegno al completamento degli interventi di restauro e valorizzazione del Castello della Manta

A partire dal 2006 l’Associazione si impegna in un progetto quinquennale di completamento degli interventi di restauro e valorizzazione del Castello della Manta, localizzato sui colli prealpini che da Saluzzo si prolungano verso est. Gli interventi di restauro, risanamento e consolidamento riguarderanno oltre al Castello, anche la cascina, la serra, la scuderia con il parco e la chiesa parrocchiale.

Il complesso castellano di proprietà del Fondo per l’Ambiente Italiano ( FAIwww.fondoambiente.it ) è frutto di successive aggregazioni a partire dall’originario fortilizio del XIII secolo e si è arricchito nel ‘500 dell’elegante salone delle grottesche e di una bella galleria affrescata. La vicina chiesa parrocchiale, il cui nucleo originario è costituito dalla cappella del V secolo, racchiude preziosi affreschi quattrocenteschi.

L’impegno dell’Associazione prevede un finanziamento complessivo di 1 milione di euro.


Fiera Internazionale del Libro (edizione 2006) e “Adotta uno scrittore”, progetto dedicato alle scuole in collaborazione con la Fondazione per il libro la Musica e la Cultura

Le Fondazioni Associate annoverano fra i propri obiettivi statutari la valorizzazione del patrimonio storico e artistico e la promozione della cultura in campo giovanile, quali elementi fondamentali della formazione dei futuri cittadini. L’Associazione, coerentemente con questi intenti, ha avviato, sin dal 2003 una collaborazione con la Fondazione per il libro, la musica e la cultura, che nel corso dei diversi esercizi è stata declinata in progetti specifici, mentre costituiscono una costante sia la presenza dell’Associazione alla Fiera Internazionale del Libro con un proprio spazio espositivo, sia l’acquisto di biglietti a favore delle scuole.

Nell’ambito di tale impegno, nell’edizione 2006 della Fiera del Libro, l’Associazione ha realizzato l’iniziativa “Adotta uno scrittore” rivolta alle scuole superiori del territorio.

L’iniziativa ha previsto una serie di incontri con autori (Giuseppe Culicchia, Laura Mancinelli, Alessandra Montrucchio, Yaounis Tawfik, Alessandro Perissinotto, sono alcuni degli autori coinvolti) per parlare di letteratura ma non solo: i ragazzi inizialmente hanno letto almeno un’opera dello scrittore che è stato il loro interlocutore, ma successivamente le discussioni si sono estese ad ogni aspetto della vita contemporanea – dalla politica, alla musica, alle arti, al cinema, allo sport, agli avvenimenti d’attualità – a dimostrazione che il libro è veicolo di conoscenza attiva.

L’avvicinamento all’autore non si è esaurito in un solo incontro: la particolarità di “Adotta uno scrittore” è stata proprio quella di prevedere una serie di appuntamenti, in classe, alla Fiera del Libro e nelle città sedi delle diverse Fondazioni Associate.

In occasione degli incontri conclusivi – realizzati nella città sede della Fondazione – gli studenti si sono trasformati da fruitori a promotori e organizzatori di eventi culturali.

L’organizzazione dell’incontro ha anche previsto la collaborazione di tutta la scuola e delle istituzioni cittadine (il Comune, la Biblioteca, ecc.).