Al centro dell’attività dell’Osservatorio vi è la costruzione ed aggiornamento di una banca dati in cui vengono raccolte e sistematizzate le erogazioni delle fondazioni di origine bancaria del Piemonte e molte altre variabili afferenti gli ambiti di intervento delle fondazioni stesse (dall’istruzione alla cultura, alla sanità, all’assistenza sociale). I principali risultati dell’Osservatorio vengono pubblicati all’interno dei Rapporti.

icon-chart

 

LE FONDAZIONI PIEMONTESI PER L’EMERGENZA COVID-19


L’introduzione all’Osservatorio “Piemonte 12” dello scorso anno era stata l’occasione per riaffermare il ruolo delle Fondazioni di origine bancaria come corpi intermedi, attori fondamentali per lo sviluppo e l’animazione delle comunità locali, in primo luogo in Piemonte.

Una funzione e una missione dimostratesi strategiche anche nella gestione della gravissima emergenza sanitaria e sociale – inevitabilmente centrale in questa edizione dell’Osservatorio – che ha colpito l’intero pianeta e ferito in profondità anche la nostra regione, e che ha costretto tutti, in primis le Fondazioni, a “reinventarsi” in questi tre mesi, intervenendo con tempi e modalità eccezionali e ridefinendo la portata dei propri progetti.

Come dimostrano le cifre, le iniziative e le scelte effettuate in questi mesi e riportate dall’Osservatorio, l’intero sistema delle Fondazioni è stato messo alla prova ed è stato chiamato a mettere in campo tutte le proprie forze e competenze per cercare di uscire dalla “tempesta”.

In breve tempo sono state ridestinate significative risorse, sono stati lanciati nuovi bandi e messi a disposizione mezzi e attrezzature sanitarie per gli ospedali: una risposta concreta alle discussioni riemerse recentemente su ruolo e posizionamento delle Fondazioni, e la dimostrazione di quanto questi “nuovi attori del tessuto sociale” rappresentino una ricchezza inestimabile e strategica per il territorio.

L’azione delle Fondazioni, tuttavia, non si esaurisce con gli interventi finora messi in campo, ma comincia proprio da qui. È tempo di ragionare sulle implicazioni sociali, economiche e territoriali del Coronavirus e di guardare al futuro: da una parte, intervenendo per contenere la crisi, dall’altra, lanciando un nuovo modello di sviluppo, costruito attorno alle persone e all’ambiente. Le Fondazioni non faranno mancare le proprie risorse, pur nelle incertezze finanziarie che contraddistingueranno i mesi a venire.

Quest’ultimo aspetto sarà affrontato nella seconda parte del documento a cui lavorerà nel corso dell’estate la Redazione – che ringrazio per l’impegno che ha profuso anche in questa circostanza –, con l’obiettivo di offrire un quadro generale più completo in vista delle “nuove idee” che andranno definite a fine anno e a inizio 2021.

Nel tempo nuovo in cui ci inoltreremo, appena assorbito lo choc della pandemia, potremo riposizionare le nostre modalità di sostegno alle Comunità di riferimento con la stessa determinazione e lo stesso impegno che contraddistingue da sempre il mondo delle nostre Fondazioni.

Giovanni Quaglia
Presidente Associazione delle Fondazioni di Origine Bancaria del Piemonte

 

Scarica il documento completo “Le Fondazioni piemontesi per l’emergenza Covid-19”


Piemonte 12: i rapporti dell’Osservatorio


I Rapporti dell’Osservatorio mirano a fornire un quadro sull’operato delle fondazioni bancarie del Piemonte e sulle relazioni esistenti tra queste e la realtà economico-sociale del territorio in cui operano, prioritariamente il Piemonte e la Valle d’Aosta. All’interno dei Rapporti, oltre all’analisi delle erogazioni delle fondazioni – in cui viene presa in considerazione la distribuzione territoriale, settoriale, per tipologia di beneficiario, ecc. – vengono realizzati specifici approfondimenti: erogazioni e finanza locale, utilizzo dell’analisi econometria per quanto riguarda il primo rapporto, gli “stili” di intervento delle fondazioni, erogazioni e ricerca scientifica, tessuto produttivo e mercato del lavoro, confronti con i fondi del Docup, per quanto riguarda il Secondo Rapporto.

16° Rapporto – 2019
Leggi
15° Rapporto – 2018
Leggi
14° Rapporto – 2017
Leggi
cover_per_sito13° Rapporto – 2016
Leggi
12° Rapporto – 2015
Leggi
11-rapporto-201411° Rapporto – 2014
Leggi
10-rapporto-201310° Rapporto – 2013
Leggi
9-rapporto-20129° Rapporto – 2012
Leggi
8-Rapporto-20118° Rapporto – 2011
Leggi
7-Rapporto-20107° Rapporto – 2010
Leggi
6-Rapporto-20096° Rapporto – 2009
Leggi
5-Rapporto-20085° Rapporto – 2008
Leggi
4-Rapporto-20074° Rapporto – 2007
Leggi
2-Rapporto-20063° Rapporto – 2007
Leggi
2-Rapporto-20062° Rapporto – 2006
Leggi
1-Rapporto-20051° Rapporto – 2005
Leggi

Gli Atti dei Convegni


atti-p11-solidarieta-sviluppo-1

Tra solidarietà e sviluppo: le Fondazioni italiane nell’età del capitalismo difficile.
13 novembre 2008

Leggi

atti-p11-solidarieta-sviluppo-2

Fondazioni Bancarie quale spazio tra mercato e politica?
29 ottobre 2007

Leggi


L’Osservatorio si relaziona e integra la propria attività di studio con altri osservatori ed altri soggetti attivi nel campo della ricerca e della documentazione dei fenomeni che interessano la vita socio-economica del territorio. L’Osservatorio Fondazioni collabora con: